Archivi per l'Autore: Lucia

La mia esperienza come partecipante al corso “VOICEtoTEACH®”

VOICEtoTEACH corso canto

Lo scorso mese ho partecipato alla settima edizione del “VOICEtoTEACH®” un corso di specializzazione per cantanti e insegnanti di canto che offre una solida preparazione riguardo ai principi fondamentali della voce parlata e artistica e sull’insegnamento del canto.

Il Team che cura questo corso è formato da docenti e professionisti altamente qualificati:

  • Il Dott. Franco Fussi: medico chirurgo, foniatra di fama internazionale (www.francofussi.com/) con cui avevo già studiato durante V-IVA Conference lo scorso anno;
  • Eleonora Bruni: Master Teacher, vocologa artistica, cantante e insegnante di canto e voce, esperta di vocalità estrema (www.eleonorabruni.it/);
  • Erika Biavati: Master Teacher, vocologa artistica esperta nella didattica del fischio, cantante e cantautrice (www.erikabiavati.it/);
  • Matteo Belli: attore, insegnante e regista, studioso della voce parlata in ambito attoriale. E’ uno dei più importanti esperti italiani sulla voce e sulla ricerca vocale (www.voicetoteach.it/docenti/matteo-belli/);
  • Maria Giulia Ramirez: logopedista, specializzata sulla terapia delle disfunzioni della voce artistica e sulle patologie vocali;
  • Olga Pascale: logopedista, si occupa della riabilitazione delle disfonie infantili e dell’adulto, disodie e alterazioni della voce artistica. E’ ampiamente specializzata sulle patologie vocali e sulla riabilitazione in ambito artistico;
  • Elisa Ghetti: Psicologa e Psicoterapeuta, si occupa di psicoterapia legata a tematiche emotive e corporee. Ha svolto numerosi studi di ricerca sugli aspetti psicologici della voce.

docenti voice to teach

Il vasto programma didattico di questo corso ha un approccio intermetodologico e ripercorre gli argomenti più importanti della didattica dell’insegnamento del canto nel pieno rispetto dei metodi più conosciuti e all’avanguardia. Durante questo corso, suddiviso in sette intensissimi giorni, sono stati analizzati argomenti inerenti a:

  • competenza logopedica,
  • psicologica,
  • didattica,
  • argomenti inerenti all’anatomia e alla fisiologia dell’apparato fonatorio,
  • riabilitazione della voce dal punto di vista medico scientifico ponendo un’attenzione particolare all’unicità dell’allievo e del suo rapporto con l’insegnante.

1° giorno: metodi di studio

Di seguito alcuni dei metodi analizzati il primo giorno del corso:

  • Belcanto,
  • Speech Level,
  • Vocal Power,
  • Metodo Linklater,
  • Metodo Raggi,
  • Metodo Tomatis,
  • Voicecraft,
  • Metodo Crossover,
  • “Training Bruni per la vocalità estrema e le voci sovraglottiche®”
  • “Training Biavati per il registro di Fischio®”
  • tantissimi altri.

Ne è emerso un interessantissimo approccio personalizzato che l’insegnante acquisisce attraverso la conoscenza del linguaggio specifico di ogni metodo.

2° giorno: i meccanismi della voce

Eleonora Bruni-Erika Biavati

Durante il secondo giorno sono stati trattati argomenti di anatomia, fisiologia dell’apparato fonatorio, argomenti inerenti a patologie congenite e acquisite. Sono stati messi in evidenza ulteriori aspetti riguardanti i meccanismi della voce e le differenze vocali nei vari stili musicali insieme alle due Master Teacher Bruni, Biavati, con l’intervento del Dottor Franco Fussi.

3° giorno: educazione e riabilitazione vocale

Il terzo giorno sono intervenute le logopediste Olga Pascale e Maria Giulia Ramirez, le quali hanno spiegato le varie differenze tra educazione e riabilitazione della voce parlata e artistica e di come molte problematiche vocali si ripercuotono particolarmente su voci che non hanno una solida preparazione tecnica (cantanti amatoriali in primis). Tra gli argomenti citati, l’importanza di una buona igiene vocale e una respirazione/postura e di un buon riscaldamento e raffreddamento, elementi efficaci e indispensabili per i mantenimento di una voce sana.

Particolare attenzione è stata posta sulla voce dei bambini, sulla muta vocale e sull’approccio didattico da adottare per questa fase molto importante e delicata.

4° giorno: timbro vocale

Il quarto giorno si è parlato dei molteplici aspetti del timbro della voce insieme a Matteo Belli.

E’ stato a dir poco sensazionale scoprire i vari lati della voce, attraverso un utilizzo specifico dei risuonatori durante la pratica didattica insieme al docente e come sia possibile utilizzare il proprio strumento vocale in ambito artistico.

Per darti un’idea di come si è svolta la pratica didattica insieme a Matteo Belli, ti invito a vedere questo video . Rimarrai sicuramente a bocca aperta!

5° e 6° giorno: approcci didattici sull’allievo

Il quinto e sesto giorno sono stati messi in pratica i vari approcci didattici sull’allievo, attraverso un training incentrato sul miglioramento delle capacità propriocettive dell’allievo, mediante un lavoro fisico improntato sul miglioramento di alcune problematiche vocali.

Nello specifico, insieme alle due Master Teacher Eleonora Bruni ed Erika Biavati, è stato presentato il loro percorso didattico “ALI &t ABISSI” che spiega come gestire la vocalità estrema (vocalità sovraglottica e fischio laringeo) senza danneggiare minimamente l’organo vocale. Riguardo alla vocalità estrema, ho avuto modo di prendere parte a un seminario tenuto da Eleonora Bruni. Ti invito a leggere l’articolo dove spiego in maniera specifica di cosa si tratta e come sia importante questa modalità di emissione della voce, non solo dal punto di vista artistico.

7° giorno: esame scritto ed orale

esame VOICEtoTEACH

E’ stato un banco di prova importantissimo, dove ogni partecipante ha dovuto dimostrare le proprie conoscenze e quelle apprese durante il corso e metterle a confronto. Inoltre, durante l’esame orale, i partecipanti hanno dovuto esaminare degli allievi esterni (cantanti e studenti di canto di sesso ed età differenti, ognuno con un background diverso).

VOICEtoTEACH attestato

Considerazioni personali

“VOICEtoTEACH®” è stato un percorso importante che mi ha dato modo di approfondire ulteriormente i vari aspetti della voce, migliorando le mie competenze didattiche ed artistiche. Ha stimolato il mio sapere verso una continua conoscenza scientifica della voce e dei vari meccanismi che la governano per interagire con l’allievo in modo costruttivo, creativo e stimolante.

E’ stato un vero e proprio “viaggio alla scoperta della voce”, dove ho avuto la possibilità di seguire interessantissime lezioni con docenti altamente qualificati e potermi confrontare con tantissimi altri insegnanti di canto.

E’ stata una settimana veramente intensa, dove l’impegno, la voglia di non smettere mai di essere curiosi e di aprire la mente verso nuovi percorsi era all’ordine del giorno. Essere professionisti o artisti affermati non vuol dire sentirsi arrivati chissà dove, ma mettersi continuamente in gioco, studiare e crescere professionalmente, non solo per sé stessi, ma nel rispetto dei nostri allievi e delle loro voci.

Ringrazio i docenti e tutti i professionisti intervenuti a questo meraviglioso corso, completo ed unico nel suo genere.

VOICEtoTEACH 2017

Ansia da palcoscenico: I miei “segreti” per sconfiggerla e cantare in prima serata su Canale 5

Tempo fa lessi la notizia di Robbie Williams riguardo al suo nuovo disco. Fin qui tutto normale, se non fosse per un piccolo particolare che mi ha colpita: La pop star decise di promuovere solo il disco, rinunciando però al suo tour. Continuando a leggere scoprii che il motivo di questa sua scelta aveva a… Continua a leggere

This site is protected by wp-copyrightpro.com