Cantare in pubblico: Alcuni consigli per affrontare l’ansia da palcoscenico

Foto(24)

Questa mattina ho ricevuto un messaggio sul blog da parte di Deborah, una ragazza che studia canto da pochi mesi.

Nel messaggio che riporto qui sotto, mi spiega che a giorni canterà per la prima volta in pubblico con un gruppo musicale, ma ha paura di esprimersi davanti a tante persone e di non sapere come intrattenerle durante la serata.

foto commento

Tempo fa scrissi un articolo dove spiegavo come sconfiggere l’ansia da palcoscenico.

A questo punto ho pensato di scriverne un altro più specifico, dove spiego come intrattenere il pubblico durante un concerto o una serata.

Quando ho cominciato ad esibirmi davanti al pubblico avevo appena sei anni. Ero molto piccola e non avevo nessun timore di cantare davanti a tante persone. Vivevo le mie prime esperienze musicali con gioia, entusiasmo e tanta voglia di divertirmi proprio perché ero una bimba e non pensavo minimamente a cosa potessero pensare di me le persone che mi ascoltavano.

Man mano che crescevo e mi confrontavo con altre persone, mi rendevo conto di quanto fossi stata fortunata nell’aver cominciato così presto, rispetto a chi, invece si affacciava per la prima volta al mondo della musica in età più “avanzata”.

La spontaneità dei miei primi anni mi ha aiutata tantissimo a rafforzare il mio carattere e a farmi sentire a mio agio davanti al pubblico.

Col tempo l’esperienza mi ha portata ad affrontare altri tipi di sfide (e in questo campo ce ne sono tante!) che mi hanno aiutata a capire che la musica (e nel mio caso specifico, il canto) non è un gioco e che il talento se sottovalutato o preso alla leggera, non porta da nessuna parte.

Ma veniamo all’argomento principale di questo post.

Di seguito voglio elencare alcuni consigli che solitamente ho usato e che uso spesso durante i miei concerti.

Prima di tutto, è buona norma salutare il pubblico. Puo’ sembrare una cosa scontata, ma vedo spesso gruppi che iniziano la loro performance senza nemmeno dire un semplice “ciao a tutti!”. E cosa ancor più grave, spesso si conclude la serata senza nemmeno ringraziare il pubblico, gli organizzatori e titolari dei locali.

Durante lo spettacolo è importante presentare al pubblico la vostra band. Presentate singolarmente ogni componente. Inoltre, sarebbe carino spiegare al pubblico il genere che andrete ad eseguire, perché avete scelto quel determinato nome per la vostra band, eccetera.

Tra una canzone e l’altra, potrete raccontare qualche piccolo aneddoto legato ad una determinata canzone, o magari fare una dedica a qualcuno, o semplicemente presentare la canzone che andrete a cantare.

Durante uno spettacolo, pero’, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Se per caso avete dei vuoti di memoria riguardo al testo o al titolo di una canzone, cercate di non andare in panico!

Fate una lista dei brani che farete durante la serata e oltre ai titoli, annotatevi anche il nome dell’artista che ha portato al successo quel determinato brano.

Scrivete anche dei brevi discorsi da inserire durante lo spettacolo. In questo modo eviterete di andare nel pallone, qualora dimenticaste qualche particolare importante!

Un altro spiacevole inconveniente potrebbe essere causato anche da fattori esterni, come ad esempio problemi legati all’audio, o agli strumenti musicali dei componenti della vostra band.

Se non sapete gestire la situazione, è probabile che l’ansia prenda il sopravvento.

L’importante è tenersi preparati anche su questo. Provate ad intrattenere il pubblico in maniera serena, senza farvi vedere troppo impauriti. Del resto sono cose che capitano a chiunque e non per questo rischierete il linciaggio! :)

Ricordate che non serve parlare troppo e per molto tempo. Rischiereste soltanto di annoiare le persone che sono li per sentire la vostra musica e non le vostre chiacchiere, seppur interessanti o importanti. Se avete un sito della band oppure usate i vari social network, pubblicizzateli e invitate le persone a seguirvi per restare sempre aggiornati sui vostri spettacoli.

Infine, come accennato precedentemente, ringraziate sempre il pubblico per essere stato partecipe, i gestori o gli organizzatori della serata che vi hanno consentito di esibirvi.

Sarete doppiamente apprezzati.

Lasciami un commento

Inviami una email compilando tutti i campi, ti risponderò entro 24 ore.

Se vuoi fissare una prima consulenza gratuita oppure vedere l'agenda dei miei eventi, dai uno sguardo al MIO CALENDARIO.

This site is protected by wp-copyrightpro.com