Chi sono

lucia-palumbo-sala-prove

Mi chiamo Lucia Palumbo, sono nata a Sarno in provincia di Salerno. Per circa sette anni ho vissuto a Roma mentre da qualche anno vivo nella frazione di Aprilia (Latina).

Ho studiato presso l’UM (Università della Musica a Roma) e conseguito una laurea in Lingue e Culture Straniere presso l’Università di Roma 3.

laurea in Lingue e Culture Straniere

Da sempre affascinata dall’arte in tutte le sue forme in particolare la musica. All’età di otto anni i miei genitori mi fecero prendere delle lezioni di pianoforte e canto moderno.

lucia-palumbo-bambina-concorsoFurono proprio i miei insegnanti a suggerirmi di partecipare ai vari concorsi canori che si svolgevano nella mia provincia. I risultati non tardarono ad arrivare. In pochissimo tempo già vantavo un buon numero di partecipazioni posizionandomi quasi sempre ai primi posti.

Il mio primo concorso canoro è stato “Il Festival delle Note”. Avevo appena 6 anni ma riscuotevo già la mia piccola dose di successo. In seguito partecipai ad altre manifestazioni. Una in particolare mi rimase nel cuore: quella in cui vinsi età di otto anni il mio primo concorso per cantautori con “Katia lo sa”, brano da me scritto e composto.

Grazie a questa esibizione fui invitata a duettare con Irene Fargo durante un suo concerto a Sarno. Da qui ho cominciato a raccogliere i miei primi frutti aprendo con i miei brani gli spettacoli di Nek, Alexia, Gerardina Trovato, Francesca Alotta e tanti altri.

Partecipai ad altri festival. Tra tutti “Il Girocandando” una kermesse svoltasi nel ’94 sempre nella provincia salernitana.  Questa manifestazione prevedeva dieci esibizioni una per ogni tappa del tour. Di queste dieci riuscii ad aggiudicarmene ben nove.

Negli anni successivi partecipai anche ad eventi molto più importanti. Ricordo con piacere:
  • “Festival di Giffoni” che vinsi per ben due edizioni di seguito.
  • “Festival Europeo di Chianciano Terme” piazzandomi al terzo posto.
  • “Il Canzoniere Italiano”. In quella occasione fui premiata da  Rossana  Fratello (madrina della serata).
  • “Concorso Sanremo Musica e Spettacolo” posizionandomi al primo posto.
  • “Sanremo Nuovi Talenti” anche qui conquistai la prima posizione.
  • “Festival Premio Mia Martini” vincitrice.
  • “Concorso Radio Italia Video Italia solo Musica Italiana” finalista.

In quel periodo già in alcuni quotidiani apparvero articoli che parlavano di me e delle mie esibizioni.

Anche se ora vivo nella frazione di Aprilia, non ho mai dimenticato le mie origini sarnesi. La città di Sarno è tristemente ricordata per la terribile ondata di fango che la sommerse nel maggio del ’98. Decisi dunque di scrivere un brano intitolato “Una risposta che non c’è”. Non era mia intenzione strumentalizzare questa vicenda per le mie aspirazioni artistiche. Il mio unico intento era ricordare le persone care perse in quell’occasione.

lucia-palumbo-sanremo

Ho partecipato a dei concorsi televisivi. Tra questi ricordo con affetto “Sei un Mito” su Canale 5, condotto da Roberta Capua e Teo Teocoli. In quell’occasione ho avuto l’onore di “vestire i panni” di una delle mie cantanti preferite: Anastacia.

Formazione

Negli ultimi anni la mia formazione si è arricchita di vari percorsi, tra cui lo studio e l’applicazione delle tecniche di canto “estreme”. In particolare come “graffiare e sporcare la voce” con Eleonora Bruni, insegnante di canto e vocologa artistica.

graffiare e sporcare la voce con Eleonora Bruni

Inoltre pongo molta attenzione ad un uso corretto della voce in modo da poterla salvaguardare negli anni evitando ad esempio interventi invasivi (chirurgia). Tra i miei percorsi formativi, la Master Class con il Dottore Franco Fussi.

Master Class con il Dottore Franco Fussi

Ad ottobre 2016 ho partecipato al “V-IVA Conference 2016 – Institute for Vocal Advancement” tenutosi a Roma.

attestato-conferenza-v-iva-institute-for-vocal-advancement

Nel 2017 ho partecipato alla Masterclass di Tecnica Vocale a cura di Roberto Delli Carri.

masterclass tecnica vocale

Lo stesso anno, ho partecipato e superato l’esame finale di “VOICEtoTEACH®” un corso di specializzazione per cantanti e insegnanti di canto sui principi fondamentali della voce parlata e artistica e sull’insegnamento del canto. Sul mio blog puoi leggere cosa ho appreso durante i sette giorni del corso.

VOICEtoTEACH 2017

Interessi

Oltre alla musica coltivo molti altri interessi. Mi piace tantissimo leggere libri e dedicare parte del mio tempo alle mie due amatissime “bambine”: Dyana e Maya. :)

lucia-dyana-maya

Sono una grande appassionata di cinema. Anche in questo caso, come per i libri, adoro i generi horror e  thriller, ma non mi faccio mai mancare le vecchie commedie all’italiana.  Da buona campana prediligo su tutti i film di Totò e della grande Sophia Loren.

Amo viaggiare, visitare posti nuovi e conoscere usi e costumi di altre etnie. Avendo parenti in Sud America, sono riuscita già a visitare buona parte del Brasile e Venezuela. In Europa ho potuto ammirare le bellezze di Spagna, Inghilterra e Svizzera. Mi piacerebbe molto visitare l’ Australia e il Messico, sicure prossime mie tappe.

Uno dei miei hobbie è senza dubbio la cucina. Chi mi conosce sa benissimo che a casa mia non si muore mai di fame!

Molto spesso organizzo pranzi o cene con amici. In queste occasioni passo piacevolmente  intere giornate davanti ai fornelli. Modestamente mi ritengo un’ottima cuoca. Adoro tantissimo preparare la pasta fresca fatta a mano e deliziosi dolci (a detta di molti  la mia  pastiera napoletana è imbattibile!).

Il mio sogno

Sto lavorando tutt’oggi a un nuovo progetto musicale. Al momento posso soltanto dire che non comprenderà solo brani in italiano ma anche  inglese e spagnolo. Realizzarlo rappresenterebbe – non solo il risultato di una soddisfazione personale – ma ripagherebbe tutti i sacrifici economici che i miei genitori hanno fatto per sostenere il mio percorso artistico.

A loro dedico tutti i successi ottenuti e quelli che verranno.

Inviami una email compilando tutti i campi, ti risponderò entro 24 ore.

This site is protected by wp-copyrightpro.com