Non sprecare tempo e soldi con le lezioni di canto

foto blog money

Se stai per leggere questo articolo e ti senti chiamato in causa, non lo prendere come un attacco personale. Sto solo cercando di farti risparmiare tempo e denaro.

Stai pensando di prendere delle lezioni di canto? Se la tua risposta è sì, assicurati di avere tempo a disposizione per frequentare regolarmente le lezioni e per dedicarti agli esercizi a casa.

Tempo fa scrissi un articolo dove parlavo di alcune persone che pretendevano di imparare a cantare in sole tre lezioni.

Questa volta voglio parlare di chi vorrebbe imparare a cantare senza avere tempo a disposizione (bisogna valutare bene gli impegni lavorativi e familiari). Per apprendere almeno le nozioni di base, occorre frequentare come minimo una lezione di un’ora a settimana con l’insegnante e continuare ad esercitarsi a casa durante il resto della settimana.

Gli impegni lavorativi e familiari hanno sicuramente delle priorità rispetto a tutto il resto. Attenzione, non ti sto dicendo di accantonare famiglia e lavoro per il canto, ma di prendere coscienza del tempo che hai veramente a disposizione.

Durante una lezione di canto esercitiamo sia la voce che altri muscoli connessi. Prendete ad esempio un pugile. Allena i suoi muscoli ogni giorno, per fare in modo che siano sempre pronti prima di salire sul ring e affrontare l’avversario. In caso contrario, prenderà solo legnate.

Il cantante non esercitandosi costantemente, rischia di non riuscire a cantare come vorrebbe e soprattutto rischia di rovinarsi seriamente la voce.

Fai attenzione, perché stai anche sprecando soldi!

Le scuole richiedono soldi per l’iscrizione e mensile anticipato (che non tutti rimborsano in caso di mancata frequenza). Pagando, invece, le singole lezioni private una o due volte al mese, è sempre uno spreco di denaro, perché poche lezioni al mese non sono sufficienti per apprendere e colmare determinate carenze tecniche e stilistiche.

“Chi fa un uso pessimo del tempo che gli è stato messo a disposizione spesso è tra coloro che si lamentano di avere poco tempo” Jean de la Bruyere.

One Response to Non sprecare tempo e soldi con le lezioni di canto

  1. Che dire? Giusto per completezza, il canto è una disciplina, come lo sport. Non si è veri calciatori, infatti, solo dando qualche pedata a un pallone, come non si è cantanti, tantomeno buoni cantanti, semplicemente aprendo la bocca ed emettendo suoni. Come per lo sport occorrono passione, determinazione, tenacia e un po’ di organizzazione.

Lasciami un commento

Inviami una email compilando tutti i campi, ti risponderò entro 24 ore.

Se vuoi fissare una prima consulenza gratuita oppure vedere l'agenda dei miei eventi, dai uno sguardo al MIO CALENDARIO.